Home » la storia

la storia

La nostra storia

La nostra storia - Ristorante Pizzeria Galilei
Alla fine del 1500, su l'area dei Fori Imperiali, ancora occupata dai resti degli antichi edifici di epoca romana e medioevale, il cardinale Michele Bonelli, nativo di Alessandria, realizzò un nuovo quartiere, denominato "Alessandrino". In questo quartiere, qualche secolo dopo, la signora Giulia Gasperini, nota come la Sora Giulia, usava ristorare i romani e i tanti pellegrini che da ogni parte del mondo venivano in visita alla città eterna. Quando, tra il 1924 e il 1932, una massiccia opera di demolizione dell'intero quartiere venne effettuata per l'apertura di “Via dell’Impero” , che doveva collegare simbolicamente il Colosseo a Piazza Venezia, la vecchia osteria della Sora Giulia fu costretta a chiudere i battenti e a trasferirsi.

L’osteria venne riaperta in un moderno palazzo in stile umbertino situato nel mezzo fra la Basilica di Santa Maria Maggiore, la Basilica di San Giovanni in Laterano e il Colosseo. Il caso volle che gli stessi operai impegnati nella demolizione del vecchio quartiere Alessandrino, e quindi della vecchia trattoria della Sora Giulia, trovassero ancora nella nuova osteria in via Galilei 12 un ambiente famigliare e genuino per ristorarsi. Da allora anche se tanta acqua è passata sotto i ponti in via Galilei lo spirito della tradizione romana è rimasto sempre lo stesso.

Fu la signora Vincenza Magnosi, classe 1920, originaria di Gavignano (Rm), a ereditare, nel 1957, la vecchia osteria della Sora Giulia e a trasformarla in un punto di riferimento per tutto il quartiere Esquilino. Chi frequenta il centro storico di Roma non può non essere passato almeno una volta nella trattoria di via Galilei a gustare i sapori semplici e genuini della vera cucina romana.

Intorno agli anni ’80, la necessità di ristrutturazione del locale spinse la Sora Vincenza ad ampliare il menù ed offrire all’affezionata clientela la tanto amata “pizza alla romana”. Nel 1983 la trattoria si converte ufficialmente in “Birreria Pizzeria Galilei”, segnando un nuovo record. Infatti, la Pizzeria Birreria Galilei è uno dei primi locali a Roma ad aver promosso la vendita della birra insieme alla pizza. Il fortunato connubio, fra una buona birra e una buona pizza, segnò il successo della trattoria Galilei anche in questa nuova specialità.

Dal 2008 l'attività della Sora Vincenza è portata avanti dalla figlia Maria Teresa e da suo marito Roberto. Oggi, Maria Teresa è la vera anima del ristorante. Impareggiabile cuoca e pasticcera ha saputo aggiungere alla già consolidata cucina del Galilei un tocco di eccellenza in più. Fra i piatti del giorno, tutti rigorosamente fatti in casa, si possono trovare i maltagliati con i fagioli, veri campioni della cucina ciociara, la pasta e ceci, i tortelloni di zucca e di ricotta e spinaci, le melanzane alla parmigiana, lo sformato di patate e ancora altre delizie. I dolci, anche questi fatti in casa, sono una vera prelibatezza per il palato. Assolutamente da non perdere il tirami su, il croccante, lo strudel di mele, la torta alla crema di limone, la torta al cioccolato e  la torta di ricotta e cioccolata.